Avena

14,50


Gratis
Disponibilità:

da 3 pezzi € 13,05

Codice prodotto 0278
Categoria Tinture Madri
Marca Nonna Ortica
Disponibilità
Tempistica di preparazione prevista 1 giorni lavorativi

Segnala ad un amico

Altre domande ?

AVENA parti aeree - Tintura Madre

Tintura Madre di Avena da sommità fresca al 65%

Qualità della Tintura madre di Avena: Secca, Fresca come medicamento, caldo come alimento. Fuoco e Terra.

Sapore: insipido-dolce.

Azioni dell' Avena: astringente intestinale, nutre mediocremente con il suo Calore, il decotto è indicato per la tosse. Esternamente è antinfiammatoria, applicata calda svuota le ventosità addominali.

Organotropismo: intestino, polmoni, testa.

Tradizione e storia: Il nome Avena deriva dalla radice indoeuropea av-, che significa "saziare". Sativus "che si semina". Anticamente era considerata simbolo di buona sorte e prosperità, era utilizzata nel rito tradizionale della "vergine e della sposa", in cui l'ultimo covone di Avena, che solo una vergine poteva recidere, veniva lasciato sul campo alla fine del raccolto. Presso i romani ed i greci non godette di buoni giudizi, si diceva che rappresentasse il primo deterioramento del frumento, anche perchè giudicata elemento estraneo proveniente dai paesi nordici germanici. In seguito a ciò non godette di grande diffusione, limitando così gli studi a le applicazioni. E' l'erba preferita del cavallo, la paglia ha attività diuretica, risolvente dei catarri bronchiali.

Indicazioni della tintura di Avena secondo l'uso tradizionale: Acne, Ansietà acuta e cronica, Astenia, Carenza di Vitamine, Convalescenza, Crampi muscolari, Diabete, Dermopurificante protettivo, Esaurimento psico-fisico, Gozzo, Ipercolesterolemia, Ipostenia sessuale,Obesità e Sovrappeso, Seborrea, Stitichezza o stipsi.

Uso esterno: Dermatite seborroica

Controindicazioni: In caso di morbo celiaco e ipertiroidismo, morbo di Basedow, ipersensibilità individuale.

Interazioni: nessuna ad oggi clinicamente e farmacolocicamente evidenziata. Se ne sconsiglia l'assunzione in contemporanea a farmaci.

Effetti collaterali: Può portare a ostruzione intestinale nei pazienti che hanno una ridotta motilità ed in alcuni casi provoca reazioni allergiche.

Dosaggio: 30-50 gocce due volte al giorno preferibilmente prima dei pasti.

Formato: Flacone in vetro da 50ml con pipetta graduata contagocce