Ginseng

14,50


Gratis
Disponibilità:

da 2 pezzi €13,77

da 5 pezzi €14,50

Codice prodotto 1994
Categoria Tinture Madri
Marca Fitosofia
Disponibilità
Tempistica di preparazione prevista 1 giorni lavorativi

Segnala ad un amico

Altre domande ?

Ginseng radice fresca- Tintura Madre

Iil Ginseng è un coadiuvante naturale ottimo come afrodisiaco, tonico anche per debilitazioni estreme, ricostituente bilanciato, adattogeno, antifatica mentale e fisica, antistress, equilibrante del livello di cortisolo sierico e della pressione arteriosa, moderatore sulle palpitazioni, bradicardia, insonnia, perdita della memoria, difficoltà di concentrazione, antineoplastico, antinvecchiamento, immunostimolante, epatoprotettivo.

Qualità del Ginseng: Moderatamente caldo e umido

Sapore: dolce, leggermente amaro.

Organotropismo: Milza, polmone, rene, cuore, sistema nervoso, endocrino, immunitario, muscolo-scheletrico, apparato gastroenterico.

Tradizione e storia:
Panax Ginseng "guarigione di tutto l'uomo". Chiamato anche "radice di vita", viene descritto dal V Sec. a.C. Come panacea dagli effetti straordinari, tonico delle cinque viscere, che "pacifica lo spirito vitale, placa le paure, dà sollievo all'anima scacciandone i cattivi spiriti, schiarisce la vista, solleva il cuore, facilita le decisioni, rende il corpo leggero. Il Ginseng allontana il senso del freddo agli intestini e allo stomaco, il gonfiore e il dolore di ventre, i disturbi polmonari, armonizza le funzioni organiche". E ancora "mette fine a timori e agitazioni, espelle le influenze perverse.. fortifica il corpo e dà longevità.

Indicazioni secondo l'uso tradizionale:

Affaticamento, Astenia fisica e mentale, Concentrazione disturbata, Convalescenza, Deficit cognitivo, Depressione menopausale, Diabete, Dispnea, Epatotossicità (come prevenzione), Esaurimento, Febbre, Gastriti e ulcere, Ipertensione, Ipodermia, Ipotensione, Malattie nervose, Perdita della libido, Reumatismi, Stress, Sindrome influenzale, Tosse.

Controindicazioni:
Controindicato in gravi malattie psichiatriche, in gravidanza per interferenza con l'asse ipotalamo-ipofisi-surrene, prima della pubertà, in donne mastectomizzate. In corso di terapia con anticoagulanti non interrompere bruscamente la cura e non protrarre oltre 3 mesi. Sospendere in caso di ipertensione o cefalea o insonnia. Non superare la dose giornaliera di 0.5 – 2 grammi.

Interazioni:
Può interagire con warfarin, inibendone l'effetto. Vi sono molte segnalazioni di contaminazione del Ginseng con altri farmaci (steroidi, stimolanti, sedativi), con pesticidi e metalli pesanti. Fate attenzione a dove vi procurate questa pianta. Siate sempre certi della sua provenienza.

Effetti collaterali:
L'uso prolungato può condurre a insonnia, palpitazioni, cefalea, ipertensione, nervosismo, eruzioni cutanee, diarrea mattutina.

Ingredienti: estratto idroalcolico (alcol, parte di pianta, acqua) in rapporto D/E da pianta fresca 1:5 di Ginseng (Panax Ginseng C.A. Meyer.) radice

Tenore medio degli ingredienti caratterizzanti per dose massima giornaliera pari a 100 gocce corrispondenti a 2,4 g di estratto idroalcolico di Ginseng

Dosaggio consigliato: 50 gocce diluite in poca acqua 2 volte al dì

Formato: Flacone in vetro da 50ml con pipetta contagocce