Mirtillo Nero - Compresse

19,50


Gratis
Disponibilità:

da 2 pezzi € 18,60

da 5 pezzi € 17,60

Codice prodotto NO0449
Categoria Circolazione
Marca Nonna Ortica
Disponibilità
Tempistica di preparazione prevista 1 giorni lavorativi

Segnala ad un amico

Altre domande ?

MIRTILLO NERO BACCHE - Compresse

Compresse di Mirtillo Nero estratto dalle bacche per problemi di visione notturna, visione crepuscolare e per sostenere la microcircolazione capillare

Il Mirtillo nero rappresenta il rimedio d’elezione a livello retinico, favorisce la risoluzione dei problemi di visione notturna, e di visione crepuscolare, e sostiene la microcircolazione capillare e la capacità rigenerativa della porpora retinica.

Nelle bacche mature di Mirtillo Nero si trovano i precursori della Vitamina A, la Vitamina C, tannini, pectine, arbutina, carotenoidi, alcaloidi indolici e chinolizidinici; contengono anche acidi organici, come il malico, il succinico, il lattico, il citrico, il chinico ed altri ancora.
Il gruppo dei principi attivi principali (gli antociani) in combinazione con gli altri polifenoli (flavonoidi e tannini) e con la Vitamina C, possiede una intensa attività protettrice sulle tuniche vasali di arterie e vene, che si esplica al massimo grado sulla microcorcolazione.

L’azione complessiva del Mirtillo Nero è netta e potente soprattutto al livello retinico, del quale, dicevamo, il Mirtillo nero rappresenta il rimedio d’elezione.

Tale "cocktail" interviene inoltre sulla capacità rigenerativa della porpora retinica, agendo sia in senso riparativo sulle sue lesioni che – nei soggetti sani – migliorando la visione notturna e crepuscolare. Importante è questa azione soprattutto nei soggetti diabetici, ove il danno retinico rappresenta una delle maggiori conseguenze dell’evoluzione della malattia; la droga inoltre (anche se le foglie del Mirtillo nero sono considerevolmente più potenti, in questo caso), possiede anche una blanda azione ipoglicemizzante.

Un altro distretto organico ove il Mirtillo nero agisce con singolare efficacia è l’intestino; l’azione antidiarroica ed antiinfiammatoria a questo livello è nota fin dall’antichità ed è assolutamente priva di effetti collaterali dannosi (tanto da poter essere prescritta durante la gravidanza, nella prima infanzia ed in tutte le situazioni di crisi, ove altri rimedi possono provocare disturbi).

Sempre a livello intestinale, agendo sulla microcircolazione e sugli edemi correlati, oltre alla azione tonica ed antiinfiammatoria, il Mirtillo Nero da un consistente riequilibrio alla flora batterica, turbata da trattamenti antibiotici, disordini alimentari e così via.

Le proprietà antiinfiammatorie ed antiedemigene del Mirtillo Nero sono sfruttabili anche nelle affezioni del cavo orale.

Associazioni del Mirtillo Nero
nel trattamento delle retinopatie ed in tutti i disturbi della microcircolazione, è importante l’utilizzo di droghe ad azione sinergica come il Ginko biloba, la Rosa canina, il Cipresso ed il Biancospino.

Nei disturbi intestinali, è utile associare la droga a piante tonico-astringenti, come l’Equiseto e la Rosa canina, antiinfiammatorie, come l’Echinacea e l’Uncaria.

Interessante l’applicazione cosmetica (ma anche l’assunzione per via interna mostra importanti vantaggi), nelle forme di couperose, acne rosacea e pelli delicate e facilmente irritabili dagli agenti esterni.

Modalità d’uso: 2 - 3 compresse al giorno lontano dai pasti.

Formato: 60 compresse di Mirtillo Nero Bacche da 450 mg.

280 mg. di E.S. da frutto fresco titolato in antocianosidi 1%.
20 mg. di E.S. titolato al 15 % in antocianosidi espressi come antocianidine.